20 Malattie legate all’ambiente

Esiste un forte legame tra degrado ambientale e salute pubblica. L’incidenza di queste malattie è in aumento con il peggioramento del degrado ambientale. Di seguito sono elencate 26 malattie e disturbi legati all’ambiente.

Allergie e asma

Molte persone oggi soffrono di allergie; starnuti, con naso che cola e prurito agli occhi da polline, polvere e altre sostanze. Circa 50 milioni di americani hanno allergie. Alcuni soffrono di un attacco d’asma.

Difetti di nascita

Quando una donna incinta viene esposta all’inalazione di sostanze chimiche pericolose e al fumo di sigaretta, il feto può risentirne. Ciò potrebbe portare alla malformazione degli organi di un bambino.

Cancro

Il cancro può essere causato dal fumo di sigaretta, dall’amianto, dalle radiazioni e dalle sostanze chimiche presenti nell’ambiente. La possibilità di avere il cancro può essere ridotta riducendo l’esposizione umana a potenziali sostanze chimiche o gas nocivi.

Dermatite

La dermatite definisce l’infiammazione e l’irritazione della pelle. Può essere causato da edera velenosa, quercia e sommacco. Alcune sostanze chimiche utilizzate in coloranti, vernici, detersivi e cosmetici possono anche causare eruzioni cutanee e vesciche.

Enfisema

Questa è l’incapacità del polmone di espandersi e contrarsi normalmente. Può essere causato dall’inquinamento atmosferico e dal fumo di sigaretta. Questo può abbattere il tessuto sensibile nei polmoni.

Cardiopatia

Le sostanze chimiche ambientali contribuiscono alla causa dei disturbi cardiaci.

Malattie legate al lavoro

Ogni lavoro, non importa quanto possa sembrare sicuro, ha i suoi rischi. Molti disturbi legati al lavoro sono causati da sostanze chimiche e altri agenti presenti sul posto di lavoro. Le fabbriche e i luoghi di lavoro a volte contengono sostanze chimiche velenose, coloranti e metalli. Apparecchiature radianti in ospedale, polvere di cava nelle miniere, rumore all’interno delle fabbriche, ecc.

Avvelenamento da piombo

Polvere di piombo, fumi e acqua contaminata da piombo introducono piombo nel corpo. Il piombo può danneggiare il cervello, i reni, il fegato e altri organi.

Avvelenamento da mercurio

Una quantità insignificante di mercurio nel corpo può danneggiare i reni, il fegato e il cervello. L’esposizione al mercurio deriva dal consumo di pesce e altri alimenti contaminati.

Disturbi del sistema nervoso

Le sostanze chimiche tossiche presenti nell’ambiente possono causare esaurimento nervoso. Ciò può causare cambiamenti di umore, perdita di memoria, cecità, paralisi e morte.

Pneumoconiosi

Alcune particelle sospese nell’aria come fibre di amianto, cotone e canapa e polveri di composti come silice, grafite, carbone, ferro e argilla possono essere molto pericolose. Possono danneggiare aree sensibili del polmone con conseguente pneumoconiosi o polmone nero.

Febbre del Queensland

La polvere proveniente da un ambiente di lavoro in pelle e pelle può causare questa malattia chiamata febbre del Queensland. È causato da un minuscolo organismo che infetta il bestiame e poi si diffonde nel latte e nelle feci.

Scottature solari e cancro della pelle

Le scottature solari e persino il cancro della pelle possono essere causati dall’esposizione della pelle a troppo sole.

Carie

L’assenza di fluoro nell’acqua potabile può causare carie. Oggi i fluoruri sono sempre più utilizzati nell’acqua potabile o nei dentifrici per proteggere i denti dalla carie.

Avvelenamento da uranio

L’uranio è un elemento radioattivo velenoso e pericoloso che può danneggiare i tessuti viventi.

Problemi di vista

Gli occhi sono molto sensibili all’ambiente. Gli organismi presenti nell’aria, l’eccessiva esposizione al sole e/o un leggero cambiamento nella composizione chimica dell’aria possono causare irritazione agli occhi. arrossamento e producono una sensazione di bruciore e cataratta.

Malattie portate dall’acqua

Malattie di malaria, tifo, irritazione della pelle e diarrea sono alcune delle malattie legate a problemi di acqua e servizi igienici.

Xeroderma pigmentoso

Lo xeroderma è una malattia ereditabile dai genitori. Quando qualcuno è esposto alla luce solare diretta, la sua pelle può sfociare in minuscole macchie scure che sembrano lentiggini. Se questa condizione non viene trattata, le macchie possono diventare cancerose.

Avvelenamento da Yusho

Questa malattia deriva dal consumo di cibo contaminato dall’olio di riso. Se i PCB tossici (policlorobifenili) fuoriescono nell’olio durante il processo di produzione. di riso, potrebbe verificarsi il caso di avvelenamento da Yusho.

Carenza di zinco/avvelenamento da zinco

In alcuni casi, le persone possono essere avvelenate dallo zinco quando viene consumato molto nell’acqua o nel cibo.

È quindi molto importante fare ogni sforzo per garantire che il nostro sistema idrico e sanitario sia pulito e funzionante. Questo ci salverebbe molti problemi di salute e malattie.

Leave a Comment

Your email address will not be published.