3 chiavi per avviare una piccola impresa

Dal momento che la maggior parte delle piccole imprese di avvio fallisce, come puoi avere successo?

Prima di rispondere a questo, chi sono io? Ho avviato e venduto 4 piccole imprese negli ultimi anni, che continuano ad avere successo, quindi so alcune cose sull’argomento.

Ora, veniamo ai punti principali:

Pianificazione

È importante sapere cosa, quando, perché, dove e come inizierai la tua attività. A meno che tu non abbia una chiara concentrazione, non provarci nemmeno, sarà solo uno spreco di tempo ed energia.

Inoltre, vorrai fare tutti i corsi disponibili che potrebbero aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi. Ad esempio, nel mio caso, prima di iniziare la mia più recente impresa, ho completato un Certificato 3 in Studi Aziendali, un Diploma in Marketing Digitale, un Diploma in Vendite e un Diploma in Project Management.

Pratica

Quello che intendo per pratica non è semplicemente immergersi e imparare sul lavoro, no, ciò che ti aiuterà davvero è osservare come le persone di SUCCESSO hanno iniziato lo stesso tipo di attività che stai tentando di avviare. Come puoi farlo? Un modo efficace è trovare un lavoro nel settore in cui intendi lavorare. Una volta fatto questo, osserva il processo. Se si tratta veramente di un business di successo, avranno un processo altamente organizzato ed efficace.

Un’altra possibilità è effettivamente avviare l’attività. Lo so, lo so, ho detto di non farlo, tuttavia, questo suggerimento ha una piccola differenza. Avvia l’attività senza aspettative. Diventa il direttore marketing, account manager, direttore vendite ecc… fai tutto da solo. Il problema con questo approccio è che richiederà enormi quantità di tempo, quantità di tempo che verranno risparmiate, se sei in grado di lavorare in un’attività di successo avviata da qualcun altro. Sì, questo suggerimento è il più difficile dei due percorsi, tuttavia quello che fa è passare dalla teoria a una conoscenza pratica completa del settore, per immergersi completamente in esso.

Perseguire

C’è un motivo per cui 4 start-up di piccole imprese su 5 falliscono: i premi sono difficili da ottenere e richiedono una quantità eccessiva di tempo per essere raggiunti. Come superare questo ostacolo?

La chiave è perseguire. Devi concentrarti sul tuo obiettivo e non distogliere mai lo sguardo o essere distratto da questo scopo. Per quanto tempo puoi concentrarti sul tuo obiettivo? Solo tu puoi rispondere a questo! Tuttavia, realisticamente, ci vorranno alcuni anni per progredire veramente nella tua impresa. Se sei una persona che si arrende facilmente, non dovresti davvero provare ad avviare un’impresa. Cerca invece un lavoro ben retribuito.

I benefici

Se è tutto un lavoro così duro, perché preoccuparsi? Le ricompense possono essere enormi. Considerane solo alcuni:

*Tempo – Avere un programma flessibile, trascorrere più tempo con la famiglia o altre priorità.
*Reddito passivo – A seconda del tipo di attività che intendi avviare, potrebbe continuare a pagarti anche quando non lavori.
* Guadagno di capitale – Hai la possibilità di ottenere un ROI significativo sull’esborso necessario per avviare la tua attività.

Vuoi avviare un’impresa? Fallo! Ma ricorda di pianificare, praticare e perseguire!

Leave a Comment

Your email address will not be published.