Allenamento delle squadre speciali di calcio – Come rompere il cuneo

Le squadre speciali possono fare la differenza in chi va a casa con la vittoria e chi subisce la sconfitta.

In poche parole, il compito delle squadre in ricezione è quello di far avanzare il calcio d’inizio il ritorno il più lontano possibile. Con un paio di blocchi chiave, metti la palla nella end zone. L’impostazione di quei blocchi chiave inizia con il cuneo.

Il cuneo, come tutti sappiamo, è un muro di giocatori dietro il quale l’uomo di ritorno scherma sperando di trovare l’apertura che possa fargli scattare grandi yard o un ritorno di 6 punti.

La squadra di calci fa cadere i suoi rushers e wedge buster, correndo a tutta velocità, rischiando la vita e gli arti mentre scagliano i loro corpi contro i giocatori che compongono il cuneo. A volte i colpi di cuneo hanno successo, bloccando i grandi ritorni. Tuttavia ci sono molte volte che non lo sono, permettendo al grande slancio che cambia di tornare indietro. Momento che può cambiare il risultato del gioco.

Come possiamo diventare più efficaci nell’eliminare il cuneo di blocco delle squadre di ritorno? Non cercare di correre o abbattere i bloccanti. Invece dividi i bloccanti.

Corri dritto al bloccante a piena velocità, vendilo sul fatto che hai intenzione di correre sopra di lui. Non importa quanto sia abile e preparato, all’ultimo momento si preparerà all’impatto. Invece di creare un contatto testa a testa, dividi i bloccanti, corri tra di loro prendendo l’angolazione migliore rispetto al portatore di palla. Non solo riduci il rischio di infortuni per te stesso, ma ti ritroverai spesso in posizione per effettuare il contrasto, interrompendo un lungo calcio di ritorno e allontanando qualsiasi cambio di slancio, come un 6 pointer.

Leave a Comment

Your email address will not be published.