Autoresponder – La chiave per gestire un business online di successo

In questo articolo, definiremo cosa sono gli autorisponditori e perché dovresti utilizzarli per ottenere un business online di successo.

Se gestisci un’attività online significa che possiedi già un sito web o un blog. Una volta che il tuo business online è impostato, la prossima cosa più importante da considerare è l’utilizzo di un efficace autoresponder.

Autorisponditore definito

In parole povere, si tratta in realtà di newsletter elettroniche inoltrate automaticamente ai tuoi abbonati tramite la tua mailing list, e questo viene fatto a intervalli che specifichi o definisci. A campione, puoi progettare e specificare un risponditore automatico in modo che una volta che una persona si iscrive alla tua mailing list riceverà una nota di benvenuto dalla tua attività. Successivamente, puoi inviare altri messaggi come codici sconto business, invito a collegarti sui social media, lancio di nuovi prodotti, ecc.

L’importanza degli autorisponditori

L’utilizzo di autorisponditori per il tuo business online mantiene automatizzata gran parte del tuo email marketing, e questo se imposti le cose in modo appropriato. Con un autorisponditore installato sul tuo sito Web, i tuoi abbonati saranno in grado di ricevere messaggi chiave vitali specifici sulla tua attività. Con questo vantaggio, non devi preoccuparti di inviare manualmente questi messaggi, poiché è completamente automatizzato come impostato. Questo rende semplicemente l’importanza dell’utilizzo di autorisponditori ancora più chiara. In breve, ti aiutano a risparmiare tempo nella gestione della tua attività online, un sacco.

Come puoi utilizzare gli autorisponditori per promuovere il tuo business online?

• Puoi utilizzarli per inoltrare auguri di compleanno personalizzati con altre offerte correlate agli abbonati nella tua mailing list.

• È possibile trasferire un abbonato da una fase di comunicazione a un’altra dopo aver acquistato un articolo/prodotto. Ad esempio, puoi spostare un abbonato da una serie di messaggi di livello “prospect” a una serie di comunicazioni “upsell”.

• È possibile inoltrare le e-mail agli abbonati esattamente un mese dopo l’acquisto di un prodotto. Questo può essere fatto per motivarli a rinnovare una “politica o garanzia”.

Quando gli autorisponditori vengono utilizzati in modi così creativi e significativi, possono aiutare a generare vendite e entrate sostanziali, con alti ritorni sull’investimento per la tua attività.

Per utilizzarli, puoi iscriverti a provider popolari come MailChimp, Getresponse, Aweber, Mad Mimi o Campaign Monitor, ecc. Questi provider sono rinomati per offrire alle aziende robusti autorisponditori con strumenti dedicati per l’hosting di mailing list e l’inoltro di newsletter e messaggi.

Infine, gli autorisponditori, se configurati e utilizzati correttamente, possono aiutare le aziende online ad automatizzare molte attività di marketing e adattare messaggi specifici a una mailing list a scopo di lucro e coinvolgimento del cliente.

Leave a Comment

Your email address will not be published.