Bodybuilding Dual-Sport: si può fare?

La carriera di molti bodybuilder inizia nella sala pesi per gli sport delle scuole superiori. Molti dei migliori bodybuilder professionisti di oggi erano stelle di livello statale nel calcio o nel wrestling. Presto scoprirono di avere un talento per aumentare il peso muscolare attraverso l’allenamento con i pesi e lasciarono i loro sport originali per concentrarsi a tempo pieno sullo sport del bodybuilding.

Allo stesso modo, molti bodybuilder ricreativi partecipano anche a campionati sportivi intra-murali o per adulti per scopi di salute e divertimento. Questo è fantastico, poiché mantiene le cose fresche, sono in grado di mantenere un vantaggio di forza nel loro sport preferito e ricevono tutti i benefici per la salute da entrambi gli sport. Tuttavia, sorge un problema quando un atleta cerca di eccellere in entrambi gli sport di livello superiore.

Il bodybuilding è un impegno 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Richiede essere molto egoisti non solo in termini di dieta, nutrizione e integrazione, ma anche in termini di tempo di recupero. Le risorse del corpo spese a correre su e giù per il campo da basket dopo un allenamento sminuiranno la crescita muscolare. Le proteine ​​e il glicogeno che il tuo corpo vorrebbe per noi per la crescita e il recupero muscolare saranno spesi per correre, saltare e praticare lo sport che scegli. E la grande quantità di cibo che consumano i bodybuilder renderà un po’ pigri e lenti sulla maggior parte dei campi sportivi. L’obiettivo del bodybuilding è semplice: costruire il corpo. Altri sport tendono ad abbattere il corpo nella ricerca del successo sul campo o sul campo.

Se gli atleti desiderano esibirsi al massimo livello in entrambi gli sport, dovrà essere fatta una scelta. L’atleta può scegliere di essere un bodybuilder di alto livello o una star in un altro sport. Non entrambi. A livello professionale, il bodybuilding è considerato uno degli sport meno pagati; la maggior parte degli atleti salterebbe su un contratto semi-professionista di calcio o basket in un momento, data la scelta. Tuttavia, per quelli con una straordinaria genetica da bodybuilding, lo sport può essere anche molto redditizio. L’importante è che l’atleta delle due discipline sappia che a un certo punto, per essere il migliore in una zona, dovrà allontanarsi dall’altra.

Leave a Comment

Your email address will not be published.