Che cos’è l’investimento internazionale e perché dovrei preoccuparmene?

Diversificare il tuo portafoglio di investimenti internazionali è una parte fondamentale della gestione patrimoniale se stai cercando una crescita a lungo termine. La diversificazione consente a un investitore di contrastare la caduta in alcuni settori e in particolare quando si fa investimenti internazionali in azioni e obbligazioni.

L’investimento internazionale in azioni estere è caldo e le recenti economie emergenti come l’India e la Cina offrono agli investitori negli Stati Uniti alla ricerca di opportunità di investimento internazionale una grande prospettiva di realizzare dei reali ritorni sul loro investimento. E l’interesse per le economie emergenti è cresciuto più che mai con il recente boom delle case automobilistiche, delle società Internet e delle società elettroniche. Anche se questo potrebbe sembrare simile al boom di Internet nei primi anni ’90, gli investimenti internazionali in fondi sono qui per restare.

Investire a livello internazionale in fondi offre diversificazione e il più grande vantaggio di investire all’estero è il fatto che i mercati si comportano in cicli diversi. Se c’è una flessione nell’economia statunitense, qualche altro paese straniero sarebbe in aumento e quindi avere un portafoglio di più di un paese ti consente di contrastare la volatilità in un mercato e ridurre il rischio complessivo.

È interessante notare che i fondi internazionali negli ultimi 5-10 anni hanno ottenuto performance significativamente migliori rispetto ai fondi azionari statunitensi. Il vantaggio è senza dubbio la diversificazione delle opportunità di investimento internazionali e i fondi internazionali offrono rendimenti più elevati sui tuoi asset.

Per gli investitori disposti a correre dei rischi, investire a livello internazionale nei mercati emergenti è un’ottima idea. Paesi come il Brasile, la Thailandia e l’Indonesia offrono agli investitori rendimenti enormi, ma anche alcuni rischi. È molto importante ricordare di non essere sovraesposti a nessun fondo quando si diversifica ai fini della gestione patrimoniale. Come regola pratica, non dovresti considerare di ottenere il 15% o più nel tuo portafoglio.

Hai anche la possibilità di diversificare la tua ricchezza all’interno di fondi internazionali. Esistono numerosi tipi di veicoli di investimento che offrono l’opportunità di creare un portafoglio diversificato. Cerca titoli a piccola, media e grande capitalizzazione in tutto il mondo, da diversi paesi emergenti come la Cina a economie altamente industriali e consolidate come il Giappone. Puoi anche fare investimenti internazionali sotto forma di fondi di investimento immobiliare e acquistare proprietà proprio come un’altra azione o merce.

La gestione patrimoniale dovrebbe aiutare a diversificare il tuo portafoglio e un buon modo per cercare investimenti internazionali nella gestione dei fondi.

Leave a Comment

Your email address will not be published.