Come si confronta l’assistenza agli anziani americana in tutto il mondo?

Quanto bene in America ci prendiamo cura della nostra popolazione anziana rispetto ad altre nazioni? Gli americani spendono almeno il doppio dei residenti di altri paesi sviluppati per l’assistenza sanitaria, ma generalmente ottengono una qualità inferiore, una minore efficienza e hanno un sistema meno equo. La spesa sanitaria è in media di oltre $ 7000 a persona all’anno negli Stati Uniti, ma molti americani non ricevono alcuna assistenza sanitaria. A questo proposito, gli Stati Uniti si sono classificati ultimi rispetto ad altri sei paesi: Gran Bretagna, Canada, Germania, Paesi Bassi, Australia e Nuova Zelanda.

In uno studio che confronta l’assistenza agli anziani in Danimarca e Germania con quella negli Stati Uniti, entrambi fanno apparire il nostro sistema confuso e spietato. Qualsiasi residente legale in Danimarca ha diritto all’assistenza sanitaria essenzialmente gratuita per gli anziani. Il sistema tedesco non è così generoso. Tuttavia, l’assistenza domiciliare è gratuita e il sistema pagherà anche per un caregiver professionista da sostituire mentre un caregiver familiare si prende una vacanza fino a quattro settimane.

In realtà non è possibile confrontare l’assistenza agli anziani negli Stati Uniti con quella nei paesi in via di sviluppo. L’assistenza istituzionale è rara in Asia, Africa e America Latina e la famiglia allargata di solito cerca di prendersi cura dei propri anziani. Inoltre, l’aspettativa di vita è molto più bassa in molti di questi paesi: Malawi (41 anni) e Zimbabwe (37,9 anni) rispetto a 77,9 in America. La Cina, una delle economie in più rapida crescita, lega ancora molto l’assistenza agli anziani alle famiglie. Anche le cure acute sono limitate al breve termine. Tuttavia, si stanno vedendo spuntare più strutture di assistenza agli anziani in varie regioni della Cina. Il Giappone ha una popolazione anziana in rapida crescita e l’assistenza è divisa tra famiglia, strutture mediche e centri comunali. È stato sorprendente per alcuni ricercatori apprendere che oltre un quarto degli anziani giapponesi, tuttavia, considera la qualità delle proprie cure mediche un problema molto serio. Questa è una sorpresa perché si pensa che gli anziani giapponesi ricevano molto più rispetto e deferenza a causa dell’età.

Quando gli anziani in America raggiungono finalmente un punto di crescente impotenza, devono ricevere cure adeguate. Gli Stati Uniti hanno un sistema patchwork per fornire assistenza a lungo termine. Oltre 50 milioni di americani non hanno alcuna copertura sanitaria e non è chiaro quanti anziani siano bloccati tra i 55 anni e l’età in cui entrano in gioco Medicare o Medicaid. Una fortunata minoranza ha un’assicurazione privata per l’assistenza a lungo termine. Molti altri devono autofinanziarsi o impoverirsi per qualificarsi per la copertura Medicaid. Pertanto, i membri della famiglia, per lo più coniugi e figlie, finiscono con il dovere a volte opprimente di prendersi cura dell’anziano. Sebbene molti siano convinti che l’assistenza sanitaria agli anziani in America debba essere aggiustata, non sembra esserci alcun accordo su come fornire una soluzione duratura che migliorerebbe l’assistenza senza spendere troppo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.