Concetto di memoria del materiale della palla da squash per il volo a profilo alare – Innovazioni nello sport

Non molto tempo fa stavo leggendo un articolo di medicina sportiva molto interessante su una delle migliori riviste. L’articolo aveva a che fare con i muscoli umani e i filamenti tra i muscoli che consentivano una rapida successione di piena forza e riposo. Ad esempio, un corridore, o qualcuno che esegue curl a basso peso con ripetizioni elevate in palestra, potrebbe muovere i muscoli molto rapidamente e questo filamento si muoverebbe avanti e indietro. Mi sembra che se volessimo potenziare il gioco dello squash, potremmo creare una palla da squash con un filamento all’interno che si muoverebbe.

Immaginalo per un secondo, se puoi; quando colpisci la palla da squash e, a seconda della forza con cui la colpisci, il filamento si spingerebbe in avanti cambiando la forma della palla in un profilo alare, la forma dell’ala. Quando la palla ha colpito il tabellone, il filamento sarebbe rimbalzato e la forma dell’ala sarebbe tornata al giocatore. Ciò renderebbe lo sport più veloce, più veloce e in effetti sarebbe più divertente per i giocatori. È qualcosa che possiamo fare per il gioco dello squash per aumentare il livello di gioco e impedire che lo sport si estingua a causa di altri sport più intensi con livelli di eccitazione più elevati?

E perché smettere con questa strategia solo con il gioco dello squash? E se riprogettassimo palline da golf, palle da baseball, palloni da calcio e dischi da hockey? E se utilizzassimo un approccio ai materiali innovativo ad alta tecnologia utilizzando l’ingegneria della memoria dei materiali per portare tutti gli sport a un altro livello? Ora poi, immagino che ci saranno sempre le resistenze, coloro che non vogliono che i “loro” sport si evolvano.

Dopotutto, l’abbiamo visto con l’avvento dello snowboard sugli sci. Molte persone sono determinate su come vengono praticati questi sport oggi e potrebbero dire qualcosa del genere; “non osare scherzare con il gioco del baseball”, o l’hockey, o il calcio, o il cricket, o uno qualsiasi di una serie di sport.

Tuttavia, abbiamo molti sport ibridi che le persone praticano per divertimento, ad esempio il frisbee football. E se dovessimo armeggiare con alcuni di questi sport e alcune delle attrezzature e vedere cosa ne usciamo? Penso che quello che potremmo scoprire è che avremmo un nuovo interesse per gli sport, nuovi appassionati e più persone che giocano nel loro tempo libero anche se si trovassero solo in un parco locale.

Se potessimo impedire che il gioco dello squash muoia sulla vite perché sempre meno persone ci stanno giocando in questi giorni, sarebbe una buona cosa, e ammettiamolo, quando si tratta di quegli altri sport, nessuno di noi può colpire il palla come fanno nei campionati professionistici, ma forse questo ci darebbe una migliore possibilità di colpirne almeno uno fuori dal parco una volta ogni tanto. Spero davvero che tu consideri tutto questo e ci rifletta.

Leave a Comment

Your email address will not be published.