Cultura del bungee jumping

C’è una cosa in qualcuno che è pronto a saltare da un posto alto, collegato con un elastico. Questo moderno sport estremo, noto come bungee jumping, sembra aver aderito alla propria cultura. È quasi etereo, è difficile metterci il dito sopra, ma c’è. Forse viene da tempi passati, o è una trasformazione in una nuova esperienza spirituale, ma la cultura del bungee jumping può essere osservata e sentita.

Allora, qual è la cultura del bungee jumping? Da dove proviene? Dove sta andando? Le radici dello sport stesso ci danno un indizio sull’origine della cultura del bungee. Originariamente un rituale religioso usato con l’isola di Pentecoste nel Pacifico meridionale per placare la madre terra, doveva rivelarsi un buon raccolto di igname. Era anche una demarcazione, un rito di passaggio, per far conoscere ai ragazzi come uomini. Dal momento che solo se qualcuno può identificarsi, questi nativi hanno condotto questo rituale ogni primavera, letteralmente per migliaia di anni. La cultura prevalente dei subacquei originari della terra era decisamente spirituale.

Riscoperto negli anni ’50 e ampiamente promosso nel mondo moderno durante gli anni ’80, il bungee jumping è cresciuto a passi da gigante. La moderna cultura del bungee non comprende i nativi primitivi che cercano di placare la madre terra. Eppure, c’è un elemento di ritorno alla terra in questo sport all’aria aperta che sfida la morte. Fornisce un’emozionante scarica di adrenalina che è prossima a poco altro sulla terra. Forse i viaggi nello spazio potrebbero competere con questo effetto, ma ne dubito. Il bungee jump va oltre le limitate controversie religiose e culturali dei nostri giorni e attira qualcosa di più primitivo, di più elementare. La moderna cultura del bungee jumping è un gruppo multietnico, multigenerazionale e multi-socio-economico, tutti alla ricerca del brivido della vita.

Allora, come sembra la moderna cultura del bungee? Sfida la logica. Sia i giovani che i vecchi si affollano agli eventi di bungee. C’è semplicemente una mistica che permea questo evento sportivo come nessun altro. Ritorno a mamma terra, sfidando la morte e raccontando la storia: tutto questo è il diritto di vantarsi dei saltatori elastici di successo. Tutti condividono questo aspetto dello sport: la sopravvivenza. I saltatori affrontano una paura primordiale, la perdita finale: la morte e il superamento di quella paura per completare un salto. C’è un senso di realizzazione e vittoria che va oltre l’arrampicata e altri sport estremi.

Portando il tema del ritorno alla natura all’estremo, c’è un nuovo movimento all’interno del bungee jumping chiamato bungee jumping nudo. Solitamente fa appello al movimento verde del ritorno a terra, insieme ai frugali maglioni elastici. Gli allestitori di bungee jumping commerciali di solito offrono uno sconto, o addirittura un salto gratuito, se qualcuno decide di andare per tutto il mese. Questo tipo di salto è comunemente fatto con un partner, per un legame spirituale che va oltre il regno di ogni giorno. Questa è un’altra prova che la cultura del bungee jumping si sta evolvendo oltre i normali confini e dobbiamo ancora vedere seriamente cosa diventerà.

Leave a Comment

Your email address will not be published.