Cultura gastronomica cinese: quanti pasti al giorno?

Quando sono arrivato per la prima volta in Inghilterra, ero molto confuso quando le persone mi hanno chiesto quanti pasti al giorno hanno di solito i cinesi. Risponderei semplicemente: “ovviamente tre, ma tu non ne hai lo stesso?”.

Più tardi ho scoperto che non avevo ragione. Naturalmente, culture diverse hanno abitudini alimentari diverse (in Spagna, le persone di solito mangiano cinque volte al giorno). Non menzionare nemmeno quanto potrebbe essere diverso ogni pasto.

Realizzare le differenze in termini di cultura del cibo tra Cina e paesi occidentali è probabilmente ciò che mi ha reso consapevole per la prima volta dei problemi di identità culturale. Ho pensato di scrivere su questo per molto tempo.

L’affermazione audace “tre pasti al giorno nella cultura cinese” non è proprio precisa, soprattutto considerando quanti diversi gruppi etnici e diverse regioni ci sono in Cina. Le persone appartenenti a gruppi etnici diversi o che vivono in aree diverse hanno abitudini alimentari leggermente diverse.

Ad esempio, nell’estremo sud della Cina, le persone di solito consumavano un pasto aggiuntivo a tarda sera, dopo cena. Ma al nord di solito abbiamo tre pasti: colazione dalle 6:30 alle 7:30 (a seconda dell’orario di lavoro delle persone), pranzo dalle 12:00 alle 13:00 e cena intorno alle 19:00.

La colazione cinese comune nelle province settentrionali potrebbe consistere in congee con sottaceti, latte di soia con “Youtiao” (una specie di pasta fritta) o “pane” cinese al vapore. Nei ristoranti che aprono la mattina per la colazione, si possono anche acquistare noodles o ‘bao zi’ (pane al vapore con ripieno).

Il pranzo normalmente prevede piatti adeguati e viene fornito con cibo stabile come il riso. Nelle province del nord, anche i pasticcini con ripieni diversi sono acquisti molto comuni per il pranzo. Gli studenti potevano portare il pranzo al sacco e i lavoratori sarebbero tornati a casa o avrebbero mangiato in piccoli ristoranti. In ogni caso, il pranzo è comunemente seguito da un breve riposino.

Qualche tempo fa ho letto un articolo su uomini d’affari tedeschi che incontravano cinesi a Shanghai. Alle 12, i cinesi si alzavano e dicevano: “ora è ora di pranzo, andiamo a pranzare, possiamo continuare a parlare sul tavolo da pranzo”. I tedeschi furono molto sorpresi, perché erano nel mezzo di una riunione. Questo dimostra quanto sia importante il cibo nella cultura cinese.

La cena viene normalmente preparata correttamente a casa, anche se, al giorno d’oggi, con molti ristoranti a conduzione familiare a prezzi molto ragionevoli, le persone hanno iniziato a comprare cibo o cenare spesso fuori. La cena cucinata in casa normalmente prevede un piatto di carne o pesce e diversi piatti a base di verdure.

C’è un altro detto in cinese: “fare 100 passi dopo cena può farti vivere fino a 99 anni”. Anche se questa è ovviamente una metafora, in Cina vedrai folle di persone che passeggiano per le strade o i giardini intorno alle 19:30 o alle 20, subito dopo cena.

Leave a Comment

Your email address will not be published.