Ebook per bambini: buone notizie, cattive notizie o entrambe?

Ho bei ricordi di mia madre che mi leggeva storie di Angus, la piccola Scottie il cui quadrato di sole è stato rubato dal gatto malvagio, e Peter Minnie Mouser May, da cui prende il nome il mio amato gattino.

E cosa hanno a che fare esattamente i dispositivi di lettura elettronica con questi ricordi felici?

Assolutamente niente.

Né hanno alcun legame con il divertimento che mi divertivo a leggere la fantascienza al Bay mentre mia madre faceva la spesa.

Mio nipote di dieci anni, un avido lettore, non ha preferenze né per i pbook né per gli eBook. Tuttavia, suo cugino undicenne afferma che gli eBook sono “più facili da leggere”.

Una cosa è certa, gli eBook per i bambini qui dove stare. Secondo Jeremy Greenfield di Digital Book World, il 67% dei bambini statunitensi dai due ai tredici anni legge eBook. BookNet Canada prevede un’impennata nell’e-reading, con i genitori che segnalano una media di 6,4 dispositivi per famiglia.

Allora cosa ne pensano gli esperti di questo?

In uno studio citato in Publishers Weekly, le coppie genitore-figlio (dai tre ai sei anni) leggono insieme un libro cartaceo e un eBook avanzato o di base. È interessante notare che il libro cartaceo e l’eBook di base hanno prodotto più o meno gli stessi risultati in termini di discussione della storia, mentre coloro che stavano leggendo l’eBook avanzato hanno trascorso più tempo a parlare del dispositivo!

Quando le coppie figlio-genitore leggevano e-book migliorati, i bambini ricordavano meno della storia rispetto a quando veniva letta la versione cartacea. Ciò porta, naturalmente, alla conclusione che la carta stampata e gli e-book di base sono migliori per la comprensione della lettura.

Ma non tutti gli e-book avanzati sono uguali. Quelli con cartoni animati e altre caratteristiche simili, ovviamente, distraggono i bambini dalla lettura, ma come funziona ascoltare la storia con ogni parola evidenziata mentre viene letta?

Un interessante studio citato da LookTracker.com ha rilevato che “Quando un caregiver legge un e-book a un bambino, il 9% del suo sguardo è concentrato sulla copia contro il 91% sulle immagini. Quando l’e-book viene letto a un bambino dall’applicazione con l’evidenziazione delle parole, il 41% del suo sguardo è concentrato sul testo contro il 59% sulle immagini.”

La mia opinione sull’argomento? Coccola con tuo figlio con un libro cartaceo o un e-book di base. Quando sei impegnato, o se tuo figlio ha bisogno di sviluppare le sue capacità di decodifica delle parole, scegli l’eBook con l’evidenziazione delle parole. E per l’intrattenimento, scegli l’e-book avanzato con campanelli e fischietti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.