Ho’oponopono – Guarisci la tua vita e il tuo ambiente!

“Mi dispiace, ti amo, ti prego perdonami, grazie.”

Mi piace visitare ogni giorno un forum sulla Legge di Attrazione. Molte persone sagge danno le loro opinioni e consigli lì. Ho imparato molto da loro! Inoltre, visito questo forum per scoprire con che tipo di “problemi” personali le persone stanno lottando. Tre mesi fa, ho visto un forum chiamato “Ho’oponopono” e non ho riconosciuto l’argomento, quindi non l’ho aperto.

La scorsa settimana stavo leggendo un libro intitolato “Attract Money Now” di Joe Vitale. Nell’ultimo – bonus – capitolo scrive di “Ho’oponopono”, che mi ha spinto a rivisitare il forum che ho visto e a leggerlo. Mentre leggevo il libro – una versione digitale – leggevo anche le mie e-mail. Stavo lottando con un mio cliente (e amico) per alcuni cambiamenti (cambiamenti, cambiamenti e ancora cambiamenti!) sul suo lavoro. Ho deciso di dirgli cosa pensavo dei cambiamenti scrivendogli una e-mail molto educata ma critica, spiegando cosa pensavo dovesse fare. Temevo che si arrabbiasse con me, quindi quando ho premuto il pulsante di invio, ho ripetuto queste parole: “Mi dispiace e ti amo” alcune volte. Avevo appena letto di “Ho’oponopono” e Joe Vitale ha scritto di un’esperienza con un’e-mail nel suo libro. Cinque minuti dopo, ho ricevuto un’e-mail dal mio cliente con queste parole: “Ti amo quando mi comandi”… dicendo ho capito la mia e-mail. Ero “scioccato”… e ho letto l’e-mail più e più volte.

Quando gli autori scrivono di questo tipo di eventi o di “miracoli” nella loro vita, ho i miei dubbi su di loro, come la maggior parte di voi, ma quando ho notato quanti “miracoli” sono accaduti nella mia vita da quando vivo su Felicità ogni giorno (e praticare la Legge di Attrazione), ho bisogno di concedere loro un po’ di credito.

Parliamo di “Ho’oponopono” significa “correggere o correggere un errore”. È un’antica pratica hawaiana di riconciliazione e perdono. Il dottor Ihaleakala Hew Len ha praticato il sistema Ho’oponopono guarendo prima di tutto se stesso e, quindi, ha miracolosamente trasformato un intero reparto di pazienti dell’Hawaii State Hospital negli anni ’80. Dice che siamo responsabili di tutto ciò che accade nella nostra vita. Tutto ciò che vedi, ascolti, assaggi o tocchi è una tua responsabilità perché è nella tua vita. Se vuoi risolvere un problema “esterno” a te, devi iniziare a guarire te stesso perché il problema non è “intorno” a te, il problema è dentro di te. E puoi guarire la tua vita amando te stesso e usando “Ho’oponopono”.

L’idea di base dietro Ho’oponopono è trasformare le tue convinzioni limitate in buone convinzioni. Ho’oponopono è molto semplice da fare. Ci sono molti modi per praticare Ho’oponopono, ma c’è un modo semplice per i principianti. Di ‘Le parole, “Mi dispiace, per favore perdonami, ti amo, grazie” silenziosamente a te stesso. Pronuncia queste parole “magiche” più e più volte e usale la maggior parte del tempo. Uso il termine “magia” perché queste parole hanno molto potere, se ci credi. Quando le ripeti invii molte benedizioni ed energia positiva al tuo Sé e all’universo. Quando usi ho’oponopono, lascia andare. Lasciati trasportare da un ruscello gentile e amorevole. Può essere utile visualizzare i risultati desiderati.

La maggior parte dei “problemi” che abbiamo coinvolgono altre persone. Come essere umano abbiamo bisogno di interagire con altre persone ogni giorno. Ed è vero che non possiamo cambiare gli altri, ma possiamo cambiare noi stessi. Quindi, Ho’oponopono è un modo molto facile e buono per pulire noi stessi e guarire indirettamente il nostro ambiente. Lo uso tutti i giorni e ottengo ottimi risultati. Quando ripeto le parole provo pace e armonia nella mia vita.

“Mi dispiace, ti amo, ti prego perdonami, grazie” sono parole facili da memorizzare. Penso che l’ordine delle frasi non sia importante, puoi dirle nell’ordine in cui le senti. Ad alcune persone piace fare il rituale esattamente come lo praticano gli insegnanti; questo va bene se funziona per loro. Non mi prendo troppo sul serio e quando pratico un “rituale” per me stesso cerco di godermelo ed essere felice. Non significa che manchi di rispetto all’idea di base. A MIO OPINIONE, a volte i “rituali” non funzionano perché le persone li prendono troppo sul serio e si preoccupano più di renderlo PERFETTO che di concentrarsi sulla guarigione di se stessi.

La cosa più importante è che crei o scegli il modo migliore per te. Puoi meditare con le parole. Puoi creare una canzone con loro, se vuoi piangere mentre canti o se vuoi divertirti, dipende da te, come lo senti e ci credi. Mi piace divertirmi con tutto e questo è il mio modo migliore per guarire la mia vita.

Sei pronto a guarire la parte di te che crea i “problemi” intorno a te?

Leave a Comment

Your email address will not be published.