I buoni giochi elettronici e l’ambiente scolastico

Viviamo in tempi di cambiamenti rapidi e imprevedibili. Le esigenze della vita contemporanea vanno al di là di tutto ciò che la scuola tradizionale può offrire agli studenti. La scuola non prepara alla vita, perché è la vera vita stessa. In questo mondo i giovani dovranno rinnovarsi, cambiare continuamente durante tutta la loro vita professionale. Pertanto, è necessario ripensare l’apprendimento scolastico. L’istruzione subirà enormi cambiamenti nei prossimi decenni. L’apprendimento avrà luogo solo in luoghi in cui utilizzeremo strumenti educativi attentamente progettati nello spirito del mondo di oggi.

I giochi elettronici sono tra le attività ricreative preferite dai giovani. Ricordiamo che il tempo libero può significare semplice divertimento, ma il suo significato primario è ricreazione, incoraggiamento e ispirazione. In altre parole, è l’uso del tempo per scopi elevati, cioè ricreare o rinnovare la mente e il cuore. Oltre ai cambiamenti dell’ambiente scolastico, puntando a un ambiente più moderno e più salubre, la lezione ideale in classe oggi è quella che assomiglia alla ricerca. Quando possibile, collegherà la classe con i problemi che devono essere risolti ora. L’istruzione deve essere un’esperienza più flessibile, adattandosi alle esperienze e agli stili di apprendimento dei bambini e dei giovani, invece del contrario.

Ci sono molti giochi elettronici cattivi così come molti libri cattivi. I buoni giochi sono spazi per risolvere i problemi. Migliorano le capacità di problem solving e migliorano le abilità sociali. Sottolineano la ricerca di soluzioni creative e offrono opportunità di collaborazione. Creano opportunità per esperienze di apprendimento complesse. Possono aiutare gli studenti a comprendere il mondo e la sua storia e anche a esprimere correttamente la loro storia di vita. Sarebbe bello vedere tutti gli studenti che studiano per imparare ad applicare la conoscenza al mondo reale. E non solo per superare gli esami.

Le nuove tecnologie digitali consentono agli utenti di creare situazioni che simulano quelle della comunità e della vita cittadina. Simulazione significa sperimentare un modello. Il buon gioco arricchisce l’esperienza di apprendimento con significati personali e sociali. I buoni giochi elettronici incoraggiano il lavoro di squadra e la cooperazione quando vengono giocati con gli altri. I ricercatori sottolineano che questi giochi aumentano la fiducia in se stessi e l’autostima dei bambini. Trovare soluzioni ai loro problemi ea quelli della loro comunità è ciò che svilupperà l’intelligenza e la percezione interpersonale. Mentre imparano ad articolare la loro narrativa personale e a condividerla con gli altri, finiscono per rendersi conto che le varie situazioni sono collettive. E questo può fare la differenza nelle loro vite. In questo modo possono avere un rapporto creativo con la società in cui vivono.

Leave a Comment

Your email address will not be published.