La carenza di lavoratori potrebbe essere un’ottima notizia per l’economia

Una carenza di lavoratori potrebbe essere un’ottima notizia per l’economia! Forse, solo forse, le aziende si sveglieranno e vedranno il contributo sostanziale dei lavoratori al loro successo. Alcuni amministratori delegati prendono somme irragionevoli e distruggono il valore della loro azienda, a differenza di molti lavoratori in prima linea che creano valore. Durante la pandemia, gli amministratori delegati hanno prelevato ingenti somme per licenziare i lavoratori. Alcune aziende hanno cercato protezione contro il fallimento, ma il cappello non ha impedito ai loro avidi amministratori delegati di strappare pesanti bonus.

Abbiamo una carenza di lavoratori e le aziende si stanno affrettando ad assumere chi è disposto. Alcune aziende, come McDonalds, hanno pagato bonus alla firma. La canadese Loblaw e i suoi concorrenti hanno pagato un bonus ai lavoratori in prima linea quando è iniziata la pandemia. L’hanno fermato dopo tre mesi all’unisono con i loro concorrenti. Quando il governo li ha affrontati su questa collusione, hanno affermato che è avvenuta in modo indipendente. Vai a capire! È come se tu avessi beccato la tua bambina di tre anni con la mano nel barattolo dei biscotti e lei avesse detto: “Cookie Monster è stato fatto!”

Carenza di lavoratori inevitabile con un trattamento scadente

Il comportamento di Loblaw mi disturba. Durante il periodo di bonus, i profitti sono aumentati vertiginosamente. di per sé, non c’è problema. Preferisco le aziende che realizzano profitti. A dire il vero, sono contrario alla tassazione degli utili da parte del governo. Ma pagare ai lavoratori il bonus durante la pandemia non dovrebbe dipendere dai profitti. Era giusto. Nel frattempo, io e mia moglie abbiamo fatto acquisti in un negozio Loblaw e i lavoratori hanno continuato il loro servizio eccellente nonostante l’offesa di Loblaw.

I leader devono rendersi conto che i lavoratori in prima linea sono le fondamenta dell’azienda e trattarli bene, non come ingranaggi che producono bonus per gli amministratori delegati! Quando i datori di lavoro trattano i lavoratori come macchine, si disimpegnano. Gallup ha affermato che nel corso di diversi decenni, insieme ad altri ricercatori, hanno trovato un forte legame tra il coinvolgimento dei dipendenti sul posto di lavoro e le prestazioni complessive dell’azienda. Eppure i datori di lavoro si rifiutano di accettarlo. Ma ci sono buone notizie: i sondaggi mostrano che alcune aziende rompono gli schemi e trattano i lavoratori con rispetto: Cisco, Apple, Accenture, IBM, FedEx sono pochi.

Gli utili del prossimo trimestre guidano le aziende

Le aziende vedono il prossimo trimestre come il premio, quindi sfruttano i lavoratori e falsificano i numeri del prossimo trimestre. Ripeto: sono contrario alla tassazione degli affari da parte del governo. Tuttavia, preferisco il Biden ricostruisce meglio provvedimento per tassare i riacquisti di azioni che la Camera ha approvato, ed è all’esame del Senato, anche se potrebbe avere solo un modesto effetto sui riacquisti di azioni. Le aziende non dovrebbero spendere miliardi per riacquistare azioni sfruttando i lavoratori.

Le imprese dovrebbero presentare alle assemblee degli azionisti opzioni per utilizzare i fondi di riacquisto. Le scelte potrebbero includere gli effetti del pagamento di bonus ai lavoratori in prima linea con fondi di riacquisto. Anche gli azionisti dovrebbero conoscere potenziali investimenti strategici. Un’altra opzione è fermare i riacquisti per cinque anni dopo i licenziamenti. Anche i dirigenti non dovrebbero ricevere bonus entro cinque anni dai licenziamenti. Dobbiamo sbarazzarci dello sfruttamento dei lavoratori che aumenta i bonus del CEO.

Il capitalismo degli stakeholder della tavola rotonda aziendale è scomparso

Il Tavola rotonda d’affari (BRT) ha avuto una rivelazione nel 2019 e ha deciso che massimizzare il valore per gli azionisti non è l’unico scopo di una società. Quella metrica degli anni ’80 è sbagliata, ha detto. Ho scritto quindi che il BRT “… ha escogitato adorabili luoghi comuni sulla cura delle parti interessate e l’ha rapidamente abbandonato ed è tornato alle loro pratiche avide…” Hanno continuato ad allontanarsi da quei bromuri durante la pandemia.

Che la carenza di lavoratori continui! Potrebbe essere la forza per liberare le aziende da amministratori delegati miopi, avidi e incompetenti. A dire il vero, la scarsità causerà interruzioni nelle catene di approvvigionamento e altrove, ma la creatività dei lavoratori, se consentita, risolverà queste sfide. Ecco la domanda da un milione di dollari: un numero sufficiente di aziende deciderà di eliminare la corsa al successo trimestrale e di concentrarsi sulla costruzione di attività solide a lungo termine?

Leave a Comment

Your email address will not be published.