L’arte della cultura

Ora, cos’è la cultura? La cultura è il summum bonum di idee, lingua, costumi, credenze, valori e tecnologia ereditata dalla società.

In questo articolo vorrei enumerare alcuni aspetti della cultura e spiegarli con la sintesi di nuove idee.

Vorrei esaminare la cultura da (a) pedogenesi (b) sedimentazione, (c) esfoliazione, (d) rimboschimento.

Che cos’è dal punto di vista della pedogenesi? Per pedogenesi, è una trasfigurazione mediante la quale le istituzioni si appropriano di valori e sistemi di credenze nella quotidianità della vita. Alcuni elementi della pedogenesi possono essere spiegati con esempi. Ad esempio: la democrazia diventa parte integrante dei sistemi di valori mondiali e incorpora un’etica dei valori di scelta di un governo. cioè del popolo, dal popolo e per il popolo. Un altro esempio potrebbe essere la lotta pacifica di non violenza di Gandhi per cacciare il regime britannico in India. Un altro esempio potrebbero essere i sit-in o la lotta pacifica dei beatnik per opporsi alla guerra del Vietnam. Un altro esempio è l’universalizzazione del Jazz nella cultura musicale mondiale.

In che modo la sedimentazione è correlata alla cultura? La sedimentazione è l’appropriazione del linguaggio nella cultura e la globalizzazione della pace. La lingua è un’istituzione generata dalle società per promuovere l’arte della comunicazione. Ora, diamo un’occhiata alla lingua inglese. L’inglese si è acculturato in una società globale come mezzo di comunicazione internazionale. L’inglese come lingua è stato liberato dalle radici coloniali e ha sviluppato molte specie e generi che lo hanno reso un’incarnazione della comunicazione globale. L’inglese ha generato una sedimentazione nella creazione di una lingua globale sia per l’oriente che per l’occidente.

Ora, cos’è l’esfoliazione quando si tratta di cultura? L’esfoliazione è un dispositivo genetico che crea idee sulla filosofia e l’arte. Diamo un’occhiata alla teoria dell’arte di Nietzsche. Il filosofo Nietzsche ha detto che l’arte è la sintesi del dionisiaco e dell’apollineo. L’elemento dionisiaco è il ritmo e il ritmo e gli elementi apollinei sono l’armonia e la melodia. La teoria dell’arte di Nietzsche occupa uno spazio subliminale nella retorica della cultura. Vediamo ora un altro esempio: ecco il filosofo Hegel: la tesi, l’antitesi e la sintesi. Il duro trattato di Versailles imposto alla Germania è la tesi e l’avvento al potere del dittatore Hitler è l’antitesi e l’olocausto degli ebrei è la sintesi. Ora diamo un’occhiata a un’altra teoria chiamata fusione binaria. Binary Fusion è una filosofia postmoderna sviluppata da me ed è un’incarnazione della testualità che non emargina né privilegia nessuno. Ad esempio, diamo un’occhiata alla musica rap. La musica rap sviluppata dalla cultura nera è un testo che è diventato universale ed è un testo che soddisfa le credenziali di Binary Fusion. Nella filosofia indiana abbiamo il detto: il mondo è una famiglia ed è un altro credo della fusione binaria.

Ora che cos’è l’imboschimento e il suo rapporto con la cultura? L’imboschimento è l’assorbimento e l’inculcazione degli elementi della tecnologia. Ora il mondo è diventato una società tecnologica globale. Nuove forme di comunicazione sono prevalenti nella modalità di comunicazione. La velocità ha ridotto le distanze e ha trasformato il mondo in un villaggio globale. La tecnologia è diventata il feticcio del desiderio dei consumatori. Goggle è diventata la moda del giorno. Il cellulare, internet e il web sono diventati i dialoghi su cui la società opera e interagisce.

Per riassumere vorrei dire che gli elementi della cultura sono pedogenesi, sedimentazione, esfoliazione e rimboschimento

Leave a Comment

Your email address will not be published.