Le discariche e l’ambiente

Nelle nazioni sviluppate si parla così tanto di riciclaggio e riduzione del riempimento delle discariche, e persino di cessare di utilizzare le discariche come nella filosofia “rifiuti zero”, che è facile per noi occidentali dimenticare ciò che sta accadendo altrove. È un dato di fatto che con la crescente ricchezza globale, le discariche vengono costruite sempre più velocemente in tutto il mondo, e sempre più grandi, per sopportare la marea sempre crescente di rifiuti umani.

Nelle nazioni industrializzate c’è una regolamentazione delle discariche molto inferiore rispetto ai paesi sviluppati, e sebbene in nazioni come gli Stati Uniti e in tutta l’Unione Europea, la legge sotto forma di regolamenti sui rifiuti di ciascuna nazione richiede che tutte le discariche siano rivestite e chiuse come discariche di “contenimento”, lo stesso non si applica nella maggior parte dei paesi meno sviluppati.

Quelle persone che scelgono le posizioni delle discariche nei paesi in via di sviluppo hanno più libertà di danneggiare o proteggere l’ambiente, ed è per questo che è così importante che considerino le discariche e l’ambiente dall’inizio del loro progetto di discarica.

I principali impatti che una discarica può potenzialmente avere sull’ambiente rientrano nelle seguenti voci:

  • emissioni di gas di discarica e polvere nell’aria come problema locale con odori, ecc
  • gas di discarica che fuoriesce lateralmente da una discarica – che potrebbe entrare nelle case, ecc
  • il gas di discarica che esce nell’atmosfera dove gli scienziati ritengono che si aggiungerà all’effetto serra che sta causando il riscaldamento globale
  • discarica “succo di immondizia” o “percolato” – acqua piovana sporca che filtra attraverso i rifiuti – e può inquinare gravemente le acque sotterranee quando si infiltra nel terreno
  • percolato che può fuoriuscire dai lati della discarica e inquinare fiumi e torrenti vicini
  • polvere, che può contenere agenti infettivi
  • rumore proveniente dall’attività di discarica
  • uccelli che possono diffondere malattie e spostarsi tra giardini suburbani e facce a punta aperta.

Ora, questo è un elenco piuttosto ampio di possibili effetti negativi delle discariche sull’ambiente. Penseresti che sarebbe meglio contenerli completamente sigillandoli (a costi enormi) come un enorme immondizia grande, con un pavimento rivestito e un tappo sigillato in cima.

Ma non è necessariamente. Potresti semplicemente lasciare che l’acqua piovana che cade, scorra attraverso di loro e fuori dal fondo, e se il fondo fosse costruito come un grande filtro biologico l’ambiente intorno alla discarica non sarebbe mai danneggiato.

Queste sono spesso chiamate discariche “diluire e disperdere” e tali discariche hanno il grande vantaggio di essere economiche da costruire e la pioggia che scorre attraverso di esse defluisce dal fondo, eliminando la necessità di costose cisterne di percolato fuori sede o di un trattamento del percolato pianta.

Queste discariche “diluire e disperdere” alla fine saranno anche state risciacquate dalla pioggia che cadeva su di esse e poi vi si impregnava in un modo che non è possibile per una discarica di contenimento.

Leave a Comment

Your email address will not be published.