Storia dell’hockey: uno sport antico che ha trionfato in anni di perfezionamento

La storia dell’hockey risale ai tempi delle prime civiltà. Gli studi hanno trovato indizi sulle origini di questo sport fino a quattromila anni fa. Questo sport comune denominato “palla e bastone” è stato praticato nelle antiche civiltà di Roma, Egitto e Scozia con vari nomi. Il gioco generale del gioco era simile tra ogni civiltà. Gli irlandesi chiamavano il gioco “Hockie”. Questo termine è arrivato ai giorni nostri ed è ora il nome comune di questo gioco storico. A quei tempi non si giocava sul ghiaccio ma piuttosto su un campo. Le regole dell’hockey moderno e il gioco sono nati in Canada con l’aiuto di JG Creighton. Le sue particolari regole di gioco furono utilizzate nella prima partita di hockey su ghiaccio che fu giocata nel 1875. Due pietre congelate su ciascuna estremità del ghiaccio furono usate nei primi giorni dell’hockey come gol. Nel 1879 furono redatte le regole ufficiali del gioco. Fu solo nel 1893 che l’hockey divenne uno sport conosciuto e praticato negli Stati Uniti. Nel 1900 lo sport crebbe in popolarità in tutta Europa.

La maggior parte del gioco di hockey risiedeva in Canada e in altri paesi fino all’inizio del 1900. Montreal, in Canada, è la vera madre dell’hockey su ghiaccio moderno. È qui che iniziò il primo gioco organizzato nella storia dell’hockey. La prima stagione ufficiale della NHL ebbe luogo tra il 1917 e il 1918 a Montreal. All’inizio solo cinque squadre facevano parte del campionato. Uno ha dovuto smettere perché la loro pista di pattinaggio veniva bruciata. Gli ostacoli sono stati molti nella prima fase di sviluppo della NHL e hanno rallentato il progresso di questo sport che così tante persone amano oggi. Il trofeo O’Brien era il trofeo del campionato originale assegnato per la partita di campionato. Con l’aumento della popolarità dei giochi, è aumentato anche il numero di squadre in campionato.

L’hockey professionistico è nato all’inizio del XX secolo. La Western Pennsylvania Hockey League ha iniziato a pagare apertamente i giocatori per lo sport. Questa particolare lega si unì alle squadre del Michigan e dell’Ontario per formare la prima lega internazionale professionistica nell’anno 1904. Molti giocatori furono apertamente pagati da questa lega che in seguito si sciolse nel 1907. A questo punto, molti dei principali campionati di hockey erano in corso in Canada. La National Hockey Association o NHA è stata costituita nell’anno 1910 a Montreal, in Canada, ed è stata seguita da una riorganizzazione del 1917 che ha creato la National Hockey League (NHL). L’espansione della lega negli Stati Uniti iniziò nel 1924. Molte regole furono instillate durante questo periodo, inclusi periodi di venti minuti e varie sanzioni.

Attualmente, l’hockey professionistico viene giocato in vari paesi del mondo. È lo sport che definisce il Canada e un gioco famoso negli Stati Uniti e in altri paesi. I fan adorano la robustezza del gioco. Si riuniscono sugli spalti ogni stagione per assistere alla battaglia della loro squadra del cuore per la vittoria finale e la sempre così famosa Stanley Cup. Questo trofeo del campionato è stato per anni un simbolo di duro lavoro e perseveranza ed è il risultato finale desiderato da ogni squadra.

Leave a Comment

Your email address will not be published.