The Sweeps – Le partite di calcio più economiche del calcio giovanile

The Sweep il “Santo Graal” di giochi di calcio giovanile

Mentre lo sweep è un gioco di calcio legittimo a tutti i livelli, è un gioco che personalmente detesto nel calcio giovanile. Troppe partite di calcio giovanile vengono decise da un giocatore in un gioco che spesso richiede poco lavoro di squadra o una vera esecuzione, lo sweep play. Mi fa schifo vedere squadre scarsamente allenate che eseguono una spazzata dopo l’altra per i touchdown, i pugni degli allenatori alzati in aria in trionfo per cosa? Per il fatto che per l’abile impresa della geografia la loro squadra di calcio giovanile aveva un giocatore molto veloce iscritto per la loro squadra particolare. Wow, questo richiede molta abilità di coaching e lavoro di squadra, congratulazioni. I fatti sono che una volta che queste squadre di pony sweep con un trucco giocano una squadra ben allenata, faranno fatica.

Nelle ultime 6 stagioni di gestione della difesa nel mio libro, la nostra difesa della prima squadra ha rinunciato a un solo gioco di spazzata di oltre 20 yard. La nostra difesa è progettata per eliminare lo sweep, tuttavia molte di queste squadre di sweep miracolosi con un trucco cercano ancora di eseguire il gioco, anche dopo aver eseguito numerose spazzate per le sconfitte. È davvero un gioco abbastanza semplice da chiudere con lo schema giusto e una semplice tecnica per le tue estremità difensive. Abbiamo chiuso lo sweep a freddo, anche quando avevamo squadre con poca o nessuna velocità e giocavamo squadre dei centri urbani con una velocità eccezionale.

In attacco, il passaggio di spazzata e spazzata sono nel nostro playbook e lo eseguiamo come un gioco da protagonista con un tiratore di linea e in modo da bucksweep, ala stile Wing-T con un tuffo nella linea finta (o mantenuta) dall’esterno. Anche se lo sweep è stato un gioco di calcio di grande successo per noi, raramente lo eseguo in attacco.

Nel 2002 abbiamo eseguito 2-3 spazzate per l’intera stagione, il mio tailback era estremamente lento (e piccolo), così lento che sarebbe stato catturato da dietro durante le giocate senza contrasto. Era tutto ciò che avevamo in una squadra “B” molto talentuosa che è comunque andata 11-1. L’anno precedente, intendiamoci, questa squadra ha avuto un incredibile Tailback che ha esaurito la formazione “I”, uno dei migliori running back nella storia del programma Sreaming Eagle, di oltre 2.500 bambini. Questa squadra era la squadra “B” più grande e talentuosa che avessimo mai schierato e “allenatore” ha eseguito moltissime spazzate. Ovviamente hanno spazzato via le squadre deboli, ma hanno perso contro tutte le squadre di discesa e hanno chiuso con un deludente 3-5. Tutti i ragazzi di questa squadra tranne 8 sono saliti l’anno successivo e ciò che è rimasto è stata una squadra che era la squadra più giovane e più piccola del campionato quell’anno. Ho preso questa squadra per dimostrare che le dimensioni, l’età e la velocità non contavano molto. Hmmm 11-1 con un tailback più lento della melassa e League Champs vs 3-5 con il miglior tailback che la nostra Org abbia mai visto, accidenti, mi chiedo quale fosse l’approccio migliore? Per darti un’idea di come fosse davvero debole questa squadra, l’anno successivo, nel 2003, ho allenato la squadra “A” di età compresa tra 8 e 10 anni e solo 2 dei ragazzi della mia squadra del 2002 erano abbastanza bravi da essere selezionati per giocare in questo ” squadra “A”. Nel 2002 abbiamo eseguito il backsweep al nostro blocking back e abbiamo segnato 7 delle 8 volte in cui l’abbiamo eseguito, a causa della cattiva direzione del gioco e dell’ottima esecuzione perimetrale, non della velocità del nostro running back (anche lui era lento).

Nel 2003 abbiamo avuto un running back veloce che poteva prendere l’angolo, ma abbiamo comunque eseguito lo sweep solo 25 volte circa in quella stagione. Se vedi quel DVD della stagione, vedi che c’era lo sweep per prendere molte partite e lo sapevamo. Volevo che i nostri ragazzi lavorassero per i nostri punteggi e che sapessero che potevamo eseguire le nostre giocate di base e segnare contro qualsiasi difesa. Sapevo che alla fine della stagione questa squadra “Select” di 8-10 anni avrebbe giocato la League Champions di un campionato di 11-12 anni in un enorme Bowl Game e non saremmo stati in grado di superarli, quindi ci siamo preparati per l’ultima partita ogni settimana. La mia squadra del 2003 è andata 11-0 e la nostra prima squadra offensiva ha segnato su ogni possesso di ogni singola partita giocata in quella stagione, effettuando pochissime spazzate.

Nel 2004 con una squadra tutta alle prime armi quell’anno, sempre con pochissima velocità, abbiamo fatto lo sweep forse 15 volte in questa stagione e siamo andati 11-0. Nel 2005 abbiamo avuto un tailback con alcune ruote di discesa, ma abbiamo eseguito solo circa 25 spazzate in quella stagione 12-0. Nel 2006 con una velocità anche molto buona ci ha visto eseguire lo sweep solo 30 volte circa in una stagione 11-1. Con l’andare a gambe all’aria come facciamo noi e ottenendo una media di oltre 50 scatti a partita, puoi vedere quanto raramente usiamo queste giocate di calcio.

L’eliminazione dell’attacco ad ala singola è una grande giocata e offre grandi numeri, vantaggi e angolazioni, ma la mia avversione per il gioco in termini concettuali significa che non lo eseguiamo anche quando è ovviamente aperto. Quando lo eseguiamo, di solito è un gioco molto grande. Quando finalmente lo eseguiamo, la difesa di solito pizzica ed è un grande guadagno. Eseguiamo eccellenti blocchi di tenuta nel punto di attacco e richiediamo ai nostri estrattori di scendere in campo con il corretto posizionamento del casco. Tuttavia, se stiamo giocando con una squadra debole e stiamo dominando o ovviamente abbiamo più velocità dell’altra squadra, non vedrai molto il gioco da noi. Se siamo in vantaggio di uno o due punti, non vedrai affatto la spazzata da parte nostra. Otteniamo pochi progressi a lungo termine dall’ottenere lo sweep in entrambi gli scenari.

La scorsa stagione il capo di un’organizzazione che ha spesso giocatori molto veloci, ma un allenatore molto marginale mi ha detto alla fine della stagione “Nel calcio giovanile, si riduce a quel ragazzo veloce”. Questo è l’epitome di cosa c’è di sbagliato nell’allenamento del calcio giovanile e perché detesto così tanto la spazzata. Non ho mai perso contro questa organizzazione né ho mai avuto una partita ravvicinata con loro, se è per questo. Anche quando hanno grandi squadre con enormi vantaggi in termini di dimensioni e velocità, non ci giocheranno in partite extra. Come mai? Perché anche con giocatori molto più piccoli e lenti, fermiamo il loro attacco a freddo ed è frustrante e imbarazzante per loro fare così male contro una squadra fisicamente inferiore.

Non farti battere dai giochi di spazzata e non farne la base del tuo attacco. È come un bullo di 300 libbre che porta via le caramelle a una bambina di 4 anni, non richiede sforzo o abilità. Ma quando provi a portare via le caramelle da un altro bullo da 300 libbre o anche da un bullo da 350 libbre, e dipendi dalla spazzata, ti picchieranno il cervello. Ecco perché spesso vedi squadre che superano tutte le squadre della loro lega da grandi margini, ma vai a un playoff fuori città o a una partita di Bowl e vieni spazzato via. Come mai? Perché alla fine quella squadra felice di spazzata si imbatterà in una squadra che ha la stessa velocità del giocatore di pony con un trucco che ha o ha uno schema come il nostro che interrompe lo spazzamento. Le buone squadre battono le buone squadre, un buon giocatore non batte una buona squadra o una squadra ben allenata nel calcio giovanile. Un buon giocatore batte solo squadre molto deboli o poco allenate nel calcio giovanile.

Leave a Comment

Your email address will not be published.