Ultime notizie: importanti cambiamenti in arrivo alle strategie di deposito della previdenza sociale

Dopo il crollo del mercato del 2000, il Congresso ha approvato il Senior Citizens Freedom to Work Act. Questa legge aveva lo scopo di consentire alle persone che in precedenza erano andate in pensione e avevano richiesto il sussidio di previdenza sociale di smettere di ricevere l’assegno mensile mentre tornavano al lavoro e continuavano a guadagnare crediti pensionistici. Ciò consentirebbe al lavoratore di guadagnare più reddito aumentando al contempo il futuro beneficio della previdenza sociale.

Una conseguenza non intenzionale di questo adeguamento è stata che ha consentito ai cittadini statunitensi di esplorare e trarre vantaggio da varie strategie per massimizzare i propri benefici di previdenza sociale che erano al di fuori delle intenzioni della legge. Queste strategie divennero note come la strategia “archivia e sospendi” e la strategia “applicazione limitata”.

Come parte del bilancio 2016, il presidente Obama e il Congresso intendono vietare alle persone di utilizzare queste strategie in futuro. Al momento di questa pubblicazione, queste modifiche proposte non sono ancora legge. Sebbene sia la Camera dei rappresentanti che il ramo esecutivo abbiano firmato questi progetti di legge, devono ancora essere approvati dal Senato prima che le leggi entrino in vigore. Tuttavia, ciò dovrebbe verificarsi con modifiche minime entro la prima settimana di novembre.

Analizziamo le differenze tra le strategie “file e sospendi” e “applicazione con restrizioni”, nonché i passaggi che potresti dover intraprendere se stai attualmente utilizzando una di queste strategie.

Archivia e sospendi

La strategia di archiviazione e sospensione è quando il coniuge 1 presenta domanda di previdenza sociale e quindi sospende immediatamente il beneficio. Questo può essere utile perché potrebbe consentire al coniuge dell’individuo di iniziare a riscuotere un’indennità coniugale in base alla storia lavorativa del coniuge 1. Inoltre, consentirebbe al coniuge 1 di riscuotere crediti pensionistici posticipati fino all’età di 70 anni, ottenendo un aumento dell’8% all’anno nei pagamenti mensili della previdenza sociale.

Il governo degli Stati Uniti ha concluso che questa strategia è abusiva del sistema di previdenza sociale in quanto essenzialmente è un doppio calo in quanto consente a una coppia di iniziare a riscuotere un sussidio in base alla storia lavorativa di un coniuge mentre allo stesso tempo riscuote crediti pensionistici ritardati sullo stesso storia del lavoro.

Al momento, sembra che questa strategia non sarà più consentita a partire da sei mesi dalla data di approvazione della legge. Inoltre, al momento non è chiaro quale azione verrà intrapresa contro coloro che hanno già utilizzato questa strategia. Al momento sembra possibile che le coppie che hanno già iniziato questa strategia possano completare il processo. In alternativa, è possibile che le coppie che hanno avviato questo processo non abbiano più diritto alla prestazione coniugale che stanno attualmente ricevendo fino a quando il coniuge 1 non inizia a richiedere la sua prestazione di previdenza sociale, momento in cui la prestazione coniugale per il coniuge 2 continuerà. In uno scenario peggiore, è possibile che il governo degli Stati Uniti tenti di recuperare eventuali benefici che non sono più consentiti dalle coppie che hanno già approfittato di questa strategia. (Credo che questo sia il risultato meno probabile, poiché sarebbe difficile sottrarre denaro a persone che lo hanno già raccolto.)

Passi da fare se questo sei tu

Supponiamo che il tuo coniuge stia attualmente riscuotendo un’indennità coniugale in base alla tua storia lavorativa, anche se attualmente non stai riscuotendo la tua indennità di previdenza sociale. Questo sarebbe uno scenario risultante dall’uso del file e dalla strategia di sospensione.

Se questo riflette la tua situazione, potrebbero essere necessari adeguamenti significativi man mano che questa legge diventa più concreta. È possibile che tu debba iniziare a richiedere il tuo sussidio affinché il tuo coniuge possa continuare a ricevere il proprio sussidio coniugale, oppure il tuo coniuge dovrà interrompere la riscossione di qualsiasi beneficio fino a quando non avrai presentato domanda per ricevere il tuo sussidio. Anche in questo caso, questo tipo di aggiustamenti sarà probabilmente implementato sei mesi dopo il completamento del disegno di legge.

In alternativa, ea seconda di come viene concordata la legge, è possibile che alcune persone che intendono avvalersi dell’approccio “archivia e sospendi” accelerino effettivamente l’attuazione della strategia per iniziare il processo prima della scadenza di sei mesi arriva.

Applicazione limitata

La strategia di applicazione limitata è leggermente diversa dalla strategia di archiviazione e sospensione in quanto il coniuge 1 presenta la domanda a proprio vantaggio e non smette mai di raccogliere tale vantaggio. Tuttavia, questo può essere comunque vantaggioso in quanto consente al coniuge 2 l’opportunità di iniziare a riscuotere un beneficio coniugale immediatamente ritardando il proprio beneficio fino a quando non raggiunge i 70 anni. Anche in questo caso, questo può essere vantaggioso in quanto consente al coniuge 2 di raccogliere una forma di Social Security (l’indennità coniugale) non appena il coniuge 1 presenta la domanda, ma consente anche allo stesso coniuge di continuare a riscuotere crediti pensionistici ritardati sulla propria storia lavorativa. Al raggiungimento dell’età di 70 anni, il coniuge 2 può quindi passare dalla riscossione dell’indennità sponsale, che era basata sulla storia lavorativa del coniuge 1, alla riscossione della propria indennità di previdenza sociale che ha accumulato crediti pensionistici posticipati anche durante gli anni in cui veniva riscosso un’indennità sponsale .

Ancora una volta, con una strategia di archiviazione e sospensione, il coniuge 2 sta riscuotendo un’indennità sponsale anche se il coniuge 1 ha sospeso immediatamente il suo beneficio e attualmente sta riscuotendo crediti pensionistici posticipati. Con la strategia di richiesta ristretta, il coniuge 1 non ha mai bisogno di sospendere la riscossione del proprio beneficio e il coniuge 2 può comunque riscuotere un sussidio coniugale guadagnando crediti pensionistici posticipati sulla propria storia lavorativa. In futuro, il governo degli Stati Uniti vorrebbe garantire che ogni coniuge riceva un beneficio (il proprio o un beneficio coniugale) o accumulare crediti pensionistici posticipati, ma non entrambi.

Tuttavia, la strategia dell’applicazione limitata viene gradualmente eliminata in un intervallo di tempo diverso rispetto alla strategia di archiviazione e sospensione. Molto semplicemente, fintanto che un individuo raggiunge i 62 anni prima della fine del 2015, sarà autorizzato a utilizzare la strategia di applicazione limitata. Al contrario, le persone che non raggiungeranno l’età di 62 anni prima della fine dell’anno non avranno l’opportunità di sfruttare la strategia di applicazione ristretta.

Passi da fare se questo sei tu

Finché entrambi i coniugi hanno almeno 62 anni prima della fine dell’anno, è probabile che la tua strategia non venga interrotta. Tuttavia, se uno dei coniugi non compie 62 anni prima della fine dell’anno, è probabile che la tua strategia dovrà essere riconsiderata.

Parla con il tuo pianificatore finanziario

In caso di domande su come queste modifiche influiranno sul beneficio della previdenza sociale, si rivolga al proprio consulente finanziario.

Leave a Comment

Your email address will not be published.