Un test dell’ambiente di apprendimento domestico

I genitori vogliono che i loro figli vadano bene a scuola, ma potrebbero non rendersi conto di quanto la loro vita familiare influenzi il loro bambino a livello scolastico. Sebbene si possa fare molto per migliorare le nostre scuole, i bambini non possono imparare come dovrebbero a meno che i loro genitori non li preparino a casa.

Gli insegnanti sono, ovviamente, una parte importante del processo. La loro personalità e le loro capacità personali di apprendimento possono consentire loro di creare un clima in classe in cui gli studenti vogliono imparare. È meglio farlo in aule più piccole.

Il problema principale se gli studenti imparano o meno ha a che fare con il tipo di abilità e atteggiamenti che gli studenti portano in classe da casa. Se gli studenti vengono a scuola con le giuste capacità, attitudini e supporto da casa, è più probabile che vadano bene.

Alcuni genitori hanno persino accettato la difficile sfida di insegnare ai propri figli a casa. In ogni caso, sia che i genitori decidano di chiedere aiuto alle scuole pubbliche o private o di svolgere il lavoro a casa, I GENITORI HANNO LA RESPONSABILITÀ DI EDUCARE I FIGLI. Le scuole li aiutano solo ad assumersi questa responsabilità.

Concentrati su ciò che sta accadendo a casa per supportare ciò che sta accadendo a scuola. Formare una partnership con gli insegnanti e il preside a beneficio di tutti i bambini. Lavora per avere un’associazione attiva di genitori/insegnanti/studenti (PTSA) nella tua scuola. Collaborare con il consiglio scolastico. Il sistema del consiglio scolastico è stato creato nella convinzione che i genitori in ogni area locale siano proprietari delle scuole. Lavorate insieme per contribuire a creare un clima che soddisfi i bisogni dei bambini.

Dopo aver risposto alle domande, guarda la discussione delle risposte e determina se c’è qualcosa che puoi fare per migliorare il clima di apprendimento nella tua casa per aiutare i tuoi figli a diventare studenti migliori.

Segna le seguenti affermazioni Vero o Falso

Comunicazione familiare:

1. I membri della nostra famiglia si aiutano e si sostengono a vicenda.

2. Diciamo tutto ciò che vogliamo purché il linguaggio sia appropriato.

3. Ci raccontiamo i nostri problemi personali.

4. Le questioni finanziarie sono discusse apertamente nella nostra famiglia.

5. Di solito siamo attenti a ciò che ci diciamo.

6. Abbiamo molte discussioni spontanee nella nostra famiglia.

7. Non siamo davvero incoraggiati a parlare per noi stessi.

8. Raramente abbiamo discussioni intellettuali.

Produttività:

1. Le attività nella nostra famiglia sono pianificate in modo abbastanza accurato.

2. Le responsabilità di ogni persona sono chiaramente definite.

3. “Il lavoro prima del gioco” è la regola nella nostra famiglia.

4. I piatti vengono solitamente consumati subito dopo aver mangiato.

5. Essere puntuali è importante nella nostra famiglia.

6. Mettiamo molta energia in quello che facciamo a casa.

7. Siamo generalmente ordinati e ordinati.

8. Andare avanti nella vita è importante nella nostra famiglia.

9. Ogni persona è fortemente incoraggiata ad essere indipendente.

Nutrimento e affetto:

1. I membri della famiglia sono raramente ordinati.

2. I membri della famiglia spesso si criticano a vicenda.

3. Di solito qualcuno si arrabbia se qualcuno si lamenta nella nostra famiglia.

4. I membri della famiglia a volte si picchiano a vicenda.

5. Se c’è un disaccordo nella nostra famiglia, ci sforziamo di appianare le cose e mantenere la pace a tutti i costi.

6. I membri della famiglia spesso cercano di “superarsi” a vicenda.

7. I membri della famiglia vengono spesso confrontati con gli altri in merito al loro rendimento al lavoro oa scuola.

8. I membri della famiglia raramente perdono la pazienza.

9. C’è poco spirito di gruppo nella nostra famiglia.

10. Andiamo d’accordo.

11. C’è molto tempo e attenzione per tutti nella nostra famiglia.

Organizzazione familiare stabile:

1. La nostra famiglia ha alcune storie chiare da seguire.

2. I bambini capiscono che ogni comportamento ha conseguenze naturali.

3. Bambini e genitori vanno e vengono a loro piacimento.

4. Abbiamo uno schema di fare le cose a casa.

5. Sottolineiamo il rispetto delle regole.

6. I genitori cambiano spesso idea su regole e attività.

7. Ognuno ha lo stesso contributo da dare nelle discussioni familiari.

8. I bambini possono fare quello che vogliamo.

9. Le regole sono flessibili al punto da essere incoerenti.

Realizzazione per esempio:

1. I genitori leggono spesso ai bambini e loro stessi leggono dove i bambini possono vederli.

2. I genitori raccontano spesso dei successi che hanno avuto a scuola.

3. Quando i membri della famiglia realizzano qualcosa, vengono riconosciuti e lodati.

4. I genitori spesso aiutano i bambini con i loro compiti scolastici.

5. I genitori dicono che sono stupidi o che hanno fallito a scuola.

6. I genitori comunicano che si aspettano che i loro figli vadano bene a scuola senza metterli troppo sotto pressione.

7. I genitori descrivono la scuola come un luogo divertente dove i bambini possono imparare e crescere.

8. I genitori dicono ai loro figli che gli insegnanti sono sinceramente preoccupati per loro e vogliono aiutarli.

RISPOSTE E DISCUSSIONE:

Comunicazione familiare:

Ottieni 1 punto per ciascuna delle seguenti risposte: 1-T, 2-T, 3-T, 4-T, 5-F, 6-T, 7-F, 8-F.

Ogni famiglia ha il suo stile di comunicazione. Ciò include la gamma di argomenti di cui si parla in famiglia e quanto i membri della famiglia parlano tra loro. Quando i membri della famiglia comunicano spesso, i bambini imparano ad assorbire quantità di informazioni più grandi e complesse. Questo aiuta i bambini a imparare più facilmente a scuola. Se le tue conversazioni sono brevi o eccessivamente semplici, i tuoi figli potrebbero avere problemi a prestare attenzione agli insegnanti per più di qualche minuto. Ci sono altri vantaggi: parlare su una varietà di argomenti aumenta l’interesse di uno studente in un certo numero di aree e parlare con i membri della famiglia più anziani e istruiti incoraggia un vocabolario più ampio. Più comunicazione verbale c’è in casa, più facile è per i bambini avere successo nel mondo verbale della scuola. È anche importante che i genitori trascorrano del tempo ad ascoltare i bambini. Questo aiuterà i bambini a imparare a esprimere i propri pensieri e sentimenti. Questo è importante non solo a scuola, ma anche nella costruzione e nel mantenimento delle relazioni umane.

Produttività:

Ottieni 1 punto per ogni affermazione vera.

Le famiglie hanno stili diversi di realizzare le cose, ma ci sono quattro caratteristiche della produttività che sono strettamente legate ai risultati scolastici. Queste caratteristiche sono:

1. Lavoro indipendente: i bambini beneficiano quando hanno alcuni dei propri compiti da svolgere entro un certo tempo. Imparano a fare le cose da soli senza la stretta supervisione di un adulto e ad essere responsabili. Troppo spesso i genitori si stancano di ricordare a un bambino di svolgere un compito e poi di farlo per lui. Svolgere compiti regolari aiuta molto i bambini con i compiti e altri progetti indipendenti.

2. Lavoro cooperativo: la scuola richiede che i bambini lavorino insieme su molti progetti e gruppi e che facciano la loro parte. La cooperazione è meglio insegnata a casa. È molto difficile per i bambini imparare a lavorare bene con gli altri a scuola se non hanno imparato a farlo a casa e sono stati incoraggiati in quel comportamento.

3. Completamento di un compito: le famiglie devono insegnare ai bambini a mantenere un compito fino al completamento e a superare la frustrazione. La mancanza di questa abilità è probabilmente la principale causa di fallimento a scuola.

4. Orgoglio nel raggiungimento – l’autostima è in parte determinata da sentimenti di realizzazione regolare. I genitori devono assicurarsi che i loro figli sperimentino regolarmente il successo. La falsa lode non serve a nulla, ma i bambini traggono vantaggio quando sanno che i genitori approvano le loro capacità. Se i genitori sono troppo severi e critici o troppo esigenti, i bambini possono avere paura di fallire e avere la tendenza ad astenersi dal tentare di ottenere qualsiasi cosa.

Nutrimento e affetto:

Ottieni 1 punto per quanto segue: 1-T, 2-F, 3-T, 4-F, 5-F, 6-F, 7-F, 8-T, 9-F, 10-T, 11-T .

La stabilità emotiva dei bambini dipende dalla loro convinzione che le persone li apprezzeranno e li approveranno. Quando le famiglie sono amorevoli e apertamente educate, i bambini trasferiranno quell’esperienza in altre situazioni con la scuola e gli amici. La ricerca indica che le famiglie più forti e sane sono caratterizzate da regolari espressioni di apprezzamento reciproco tra i membri della famiglia. Quando i bambini sono spaventati dalla disapprovazione e sopraffatti da pensieri di punizione, è difficile per loro concentrarsi, esibirsi e avere successo. Evita di usare la concorrenza per motivare i bambini a casa. Se praticano sport in giovane età, assicurati che il programma sportivo e l’allenatore sottolineino la partecipazione e il fare del loro meglio piuttosto che vincere. Se i tuoi figli sono competitivi da soli, sottolinea l’importanza di godersi la partecipazione a sport e altre attività senza preoccuparsi eccessivamente di vincere o perdere. Insegna loro che stabilire e raggiungere i propri obiettivi personali è la migliore forma di “vincere”. Fai pressione sui programmi della tua scuola e della tua comunità per controllare la concorrenza distruttiva. Assicurati che NESSUN allenatore in un ambiente educativo senta che il suo lavoro è insicuro se non ha un record di vittorie-sconfitte abbastanza buono. Concentrate invece l’attenzione sull’impatto positivo che hanno sulla crescita personale e sullo sviluppo dei membri del team.

Organizzazione familiare stabile:

Ottieni 1 punto per quanto segue: 1-T, 2-T, 3-F, 4-T, 5-T, 6-F, 7-T, 8-F, 9-F.

Ci sono prove evidenti che i bambini di successo provengono da famiglie in cui le regole e le routine fanno parte della vita familiare. I genitori di queste famiglie sono in grado di impostare routine positive per eventi come i pasti, alzarsi la mattina, andare a letto, viaggi di famiglia e così via. Tutti i membri della famiglia si dicono dove stanno andando e quando torneranno. I genitori sanno dove sono i loro figli e i bambini sanno dove si trovano i loro genitori.

Realizzazione per esempio:

Ottieni 1 punto per ciascuno dei seguenti: 1-T, 2-T, 3-T, 4-T, 5-F, 6-T, 7-T, 8-T.

I bambini formano atteggiamenti riguardo al raggiungimento e all’apprendimento sulla base dell’esempio dato dai genitori. I genitori che si soffermano su esperienze scolastiche negative tendono a trasmettere atteggiamenti negativi ai propri figli, che sono quindi portati ad aspettarsi lo stesso tipo di esperienze. Se i genitori non mostrano di ritenere che l’apprendimento e la scuola siano importanti dal loro comportamento e dalle loro conversazioni, è improbabile che i bambini ritengano che l’istruzione sia molto importante.

————————————————– ———————————————–

Quarantacinque punti sono possibili in questo quiz. Più punti ottieni, meglio la famiglia sta facendo nell’aiutare i bambini ad avere successo a scuola. Affinché questo test sia davvero utile, torna indietro e segna le domande per le quali non ricevi punti. Poi, come famiglia, stabilisci obiettivi concreti per migliorare in quelle aree.

Leave a Comment

Your email address will not be published.